Prestiti Personali INPDAP

Che cosa sono i prestiti personali INPDAP e a quali categorie sociali si rivologono? Si tratta di agevolazioni e finanziamenti nei confronti di pensionati e dipendenti pubblici, che garantiscono una somma fino a 100.000 euro rimborsabile nell’arco di 120 mesi. Non è necessario avere delle garanzie per questi prestiti personali INPDAP ed il tasso è fisso, quindi non sono previsti rialzi. Per poter ottenere questi prestiti personali INPDAP servono solamente dei documenti d’identità e la somma sarà depositata sul conto nel giro di due giornate lavorative. I prestiti personali INPDAP vengono proposti anche  da BNL (Banca Nazionale del Lavoro) ed interessano tutti i pensionati e i lavoratori pubblici. È possibile richiedere due tipologie di finanziamento: uno è il prestito Large l’altro è il prestito XXL, scopriamo insieme di che cosa si tratta.

I prestiti personali INPDAP Large propongono una somma fino a 100.000 euro con un rimborso previsto in 60 rate; mentre i prestiti personali INPDAP XXL prevedono una somma fino a 100.000 con un rimborso previsto in 120 rate, quindi un rapporto di lunga durata. È possibile ottenere la cessione del quinto a tassi agevolati da parte di quei dipendenti che desiderino richiedere uno di questi prestiti personali INPDAP, delegando anche il pagamento mantenendo comunque un tasso agevolato a seconda delle condizioni del cliente; tutela e risparmio anche nei confronti di chi non lavora più.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *